mercoledì 5 novembre 2014

Tartufini cocco e cacao







































Strano come la mente di ciascuno di noi scelga di selezionare i ricordi da imprimere maggiormente nella mente in modo totalmente diverso. Tanto che, quelle che nonna ricorda vagamente di aver sperimentato giusto una o due volte, forse molti anni fa, nella mia mente da bambina sono diventate le più cioccolatose palline al cocco mai mangiate e la distesa dei "perversi bonbon" da impanare tra profumate e bianche scagliette sui piani della vecchia cucina, poteva giusto gareggiare con quella degli gnocchi o poco altro.
Sono riuscita a reperire la ricetta giusto in tempo per il mio compleanno...o meglio per farle spazzolare tutte, a colleghi e amiche di corso, in occasione del mio compleanno. Gran bella riscoperta!
Vista la rapidità e facilità d'esecuzione potrebbe anche aggiungersi alle zuccherose e piccole idee per chi si diverte a festeggiare Halloween ormai alle porte con un "dolcetto o scherzetto" e coinvolgere le manine dei piccoli nanetti di casa.
Ho detto una bugia: non le hanno spazzolate tutte! Alcune, nascoste in una piccola e meravigliosa scatola di metallo piena di bei ricordi, sono riuscita a tenermele da parte ...non per molto però!!!

Ingredienti per 60-65 tartufini:
  • 350 gr di farina di cocco
  • 100 gr di cacao in polvere
  • 2 cucchiai di zucchero
  • 1 vasetto di marronata
  • 1 uovo
Mescolate l'uovo con lo zucchero, quindi con la crema di marroni. Aggiungete il cacao e 300 gr di farina di cocco. Amalgamate bene, formate delle palline grandi come noci e impanatele nel restante cocco. Fate raffreddare in frigorifero.






































con questa ricetta partecipo al contest "Sfumature di Gusto" di Essenza in Cucina e di Caffè col Cioccolato








2 commenti:

  1. Ciao Michela, torno qui da te per "ripassare le ricette" e vedo con orrore che non c'è il mio commento... o magari che quando l'ho visitata, questa ricetta, era notte fonda ed io non ho inviato il commento. Bah!
    In ogni caso meglio tardi che mai... Grazie, una ricetta davvero squisita e perfettamente presentata, i colleghi avranno ringraziato eh!
    ...ecco, vedo nel dare l'invio che hai la finestra per inserire il codice. E spesso io non la vedo per troppa fretta. Capito l'inghippo..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Cinzia!!! Figurati...io pure faccio tanti di quei "pastrocchi" quando viaggio nei blog altrui e pure nel mio ;)
      Contenta che la ricetta ti sia piaciuta
      Un abbraccio e a presto

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...