domenica 19 febbraio 2017

Banana & Coffee Bread







































Non amo le banane, specie se troppo mature. Da sempre. 
Non sicuramente come invece amo il loro profumo, talmente inconfondibile da rendere subito evidente chi, seppur imbucato nell'ultimo sedile di un autobus, si metta a sbucciarne una come una scimmietta affamata. 

domenica 12 febbraio 2017

Marmellata di Bergamotti







































"Centinaia di migliaia di odori sembravano non valere più nulla di fronte a quest’unico odore. 
Questo solo era il principio superiore secondo il quale si dovevano classificare gli altri profumi. 
Era pura bellezza."
(Patrick Süskind, Il Profumo)


Qualche timida prova di temperature più tiepide qua e là e poi ancora venti freddi. 
I primi mesi dell'anno sono quasi sempre i migliori per godersi qualche sporadica giornata di sole invernale, senza le foschie autunnali. E per fare il pieno, prima che la stagione fredda ci saluti del tutto, di quello che ci regala tra frutta e verdura. Così si cuoce, si invasa e si mette via, non più per godere fuori stagione dei sapori e colori estivi, ma per poter portare con noi ancora un po' di bontà invernali. Per me è impossibile fare a meno degli agrumi, di arance e mandarini soprattutto. 
Ma quando tra i banchi della frutta hanno cominciato a comparirmi davanti al naso dei bergamotti...confesso di non aver resistito. Allora esiste!!!

domenica 22 gennaio 2017

Canederli (Knödel)







































Nonna ci metteva salsicce e fegatini, io ho ceduto al mio amore per il più classico speck. 
Nonna li faceva di dimensioni epocali (roba che uno bastava a riempirti il piatto), io ho preferito riportarli alla loro grandezza "umana". 
Nonna li chiama "canedarli"...per tutto il resto del mondo sono "knödel". 
Ma la vera domanda è: perchè una nonna veronese avesse nel suo ricettario un piatto tirolese? 

domenica 15 gennaio 2017

Cake Pops di pandoro all'arancia e miele



"Un Buon (Non)compleanno
a te, a me, a te, a me
Un Buon (Non)compleanno
a te, a me, a te, a me
Brindiamo tutti insieme con un altro po' di tè
e tanti tanti auguri...
a-aaa a teee!"
(Alice nel Paese delle Meraviglie)


Come, come? Come sarebbe che dopo le feste natalizie basta con i dolci??
E come diamine farei ora a smaltire quel pandoro ancora tutto confezionato che ho trovato nell'angolo della dispensa, oltre a farci colazione per le prossime settimane???
Dai su, ci ho messo arancia e miele...praticamente sono una panacea a tutti i malanni di stagione, no?
Poi con un morso già è andato e posso offrirne uno ad ogni amico mi venga a trovare per un tè caldo.

venerdì 13 gennaio 2017

Vellutata di lenticchie rosse, curcuma e zenzero







































"D'inverno il sole stanco 
a letto presto se ne va 
non ce la fa più 
non ce la fa più 
la notte adesso scende 
con le sue mani fredde su di me 
ma che freddo fa 
ma che freddo fa..."
(Nada, Ma che freddo fa)


Da una settimana sono tornata a regime ed è iniziato il vero anno nuovo.
Ma quello che mi ha regalato finora è solo tanto tanto freddo, fastidioso vento di tramontata, caldaie instabili, guanti fuggiaschi e una pioggerellina sottile e pungente.
Lo strato di grasso che avrei dovuto accumulare con pranzi e cene natalizi non sembra essere sufficiente, così ho ritrovato una amorevole simbiosi, forse mai davvero perduta, con stufette e termosifoni. Ma l'inverno è così che dovrebbe essere: freddo. 
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...